Pianificare al meglio la previdenza – A cosa si deve prestare attenzione ?

previdenza ottimale
21 settembre 2021
I dati più importanti in sintesi
  • Il cambiamento demografico e l’aumento del costo della vita sono solo due dei tanti motivi per cui la previdenza integrativa per la vecchiaia è più importante che mai

  • Siate estremamente accurati nel calcolare la vostra lacuna previdenziale

  • Il sistema pensionistico svizzero è basato sul sistema dei 3 pilastri

  • La previdenza privata è importante soprattutto per le donne

  • Si può distinguere tra polizze previdenziali tradizionali e polizze unit linked

La previdenza integrativa per la vecchiaia è più importante che mai 

Sapete a quanto ammonta la vostra lacuna previdenziale? Cresce il divario tra il vostro fabbisogno finanziario nell’età della pensione e la pensione prevista. Per questo è importante cominciare presto a preoccuparsi della previdenza integrativa per la vecchiaia. A causa del crescente costo della vita, dell’inflazione e di un livello delle pensioni che si va abbassando, la cosiddetta lacuna previdenziale si amplia sempre di più. Un quarantenne di oggi non percepirà la stessa pensione di un sessantacinquenne di oggi. I fattori in gioco sono molti.

1. Il cambiamento demografico

La popolazione svizzera diventa sempre più vecchia. Essendo l’AVS finanziata con un metodo redistributivo, significa che in futuro i beneficiari della pensione saranno per forza più numerosi delle persone che versano contributi.

2. Aumento del costo della vita

Contemporaneamente aumenta il costo della vita per effetto dell’inflazione. Se si hanno a disposizione CHF 5’000 al mese, in futuro a causa dell’aumento dei prezzi, a parità di denaro, ci si potrà permettere meno di oggi.

3. Differenza tra l’ultimo stipendio e la pensione

La pensione obbligatoria risulta nettamente più bassa dell’ultimo stipendio netto percepito dai lavoratori. Nel semplice calcolo della lacuna previdenziale viene per lo più considerata la differenza fra l’ultimo stipendio e la pensione obbligatoria.

In realtà ci sono anche altri fattori importanti da considerare nel calcolo della lacuna previdenziale effettiva. Quello che interessa effettivamente è il tenore di vita abituale. Molte persone non lo possono mantenere dopo la pensione, se non hanno risparmiato. 

Come si calcola la propria lacuna previdenziale?

La semplice formula lacuna previdenziale = ultimo stipendio netto – pensione non fornisce un risultato attendibile, in quanto tale calcolo viene distorto da alcuni fattori. Per questo si dovrebbe includere nel calcolo della lacuna previdenziale le seguenti cose:

  • la pensione obbligatoria prevista 
  • ulteriori fonti di reddito (previdenza privata, previdenza professionale, introiti da locazioni, liquidazioni da piani di risparmio ecc.) 
  • l’aliquota fiscale personale, che dipende dall’anno di andata in pensione 
  • la crescita dell’aspettativa di vita (rischio di longevità)
  • modifiche dinamiche nel sistema pensionistico (ad es. età pensionabile)
  • la svalutazione a causa dell’inflazione (tasso d’inflazione presunto del 2% annuo)
  • il costo della vita previsto dopo l’entrata in pensione

Siate estremamente accurati nel calcolare la vostra lacuna previdenziale. Riflettete concretamente anche sulle spese con cui dovete fare i conti dopo il pensionamento. Più precisamente conoscete le vostre entrate e uscite, meglio potrete adattare la previdenza privata alle vostre esigenze.

Quali forme di previdenza integrativa per la vecchiaia esistono?

Il regime pensionistico svizzero è basato sul sistema dei 3 pilastri: 

  1. previdenza statale (AVS/AI)
  2. previdenza professionale (LPP/LAINF)
  3. previdenza privata (vincolata o libera) 
Il sistema pensionistico svizzero è basato sul sistema dei 3 pilastri
Il sistema pensionistico svizzero è basato sul sistema dei 3 pilastri

Come incentiva lo Stato la previdenza privata?

La Svizzera incentiva la previdenza privata nell’ambito del pilastro 3a, noto anche come previdenza vincolata. Il pilastro 3a è particolarmente vantaggioso, in quanto i contributi versati vengono dedotti dal reddito imponibile. Quindi il pilastro 3a assicura sostanziose agevolazioni fiscali e permette di beneficiare di risparmi fiscali. A condizione di soddisfare i requisiti necessari, dal 2021 è possibile dedurre dall’imponibile i seguenti importi:

  • CHF 6'883 all’anno, se aderite a un istituto previdenziale del 2° pilastro, quindi versate a una cassa pensione;
  • fino al 20% del reddito da lavoro, ma al massimo CHF 34'416 all’anno, se non aderite ad alcun istituto previdenziale del 2° pilastro. Questo importo è per lo più applicabile per lavoratori indipendenti.1

Anche per quanto riguarda l’avere dopo il pensionamento è possibile ridurre l’onere fiscale. I prelievi di capitale vengono tassati separatamente dal restante reddito e con un’aliquota inferiore.

Buono a sapersi

L’imposta sulla liquidazione del capitale è progressiva. Questo significa, ad esempio, che un importo di CHF 200'000 è gravato del doppio delle tasse rispetto a un importo di CHF 100'000.

Per questo motivo è consigliabile detenere più conti 3a o depositi titoli 3a e riscattarli in anni diversi. La riscossione scaglionata nel tempo permette di eludere scientemente la progressione fiscale.

Perché la previdenza privata è importante soprattutto per le donne?

Ci sono alcuni motivi per cui in particolare per le donne è così importante una previdenza privata: 

Le donne lavorano più spesso a tempo parziale e in media per non più d 40 anni. In confronto gli uomini lavorano in media per 44 anni e versano quindi molto di più alla previdenza di vecchiaia statale o professionale.2

  • Statisticamente le donne vivono più a lungo degli uomini. Questo significa che le donne dovrebbero assicurarsi per un periodo più lungo in vecchiaia.
  • Le donne hanno un livello salariale tuttora ancora più basso degli uomini. Di conseguenza anche i versamenti medi nella previdenza per la vecchiaia obbligatoria e professionale risultano più ridotti rispetto a quelli degli uomini.

Quali vantaggi ha un’assicurazione previdenziale privata? 

Lo scopo dell’assicurazione previdenziale privata è colmare nel miglior modo possibile la vostra lacuna previdenziale in vecchiaia. Una delle più grandi sfide però è data dall’incertezza sull’età della vostra morte. Ovviamente voi sperate di rimanere in salute e di raggiungere un’età avanzata. Ma dal punto di vista finanziario significa che i risparmi della previdenza integrativa di vecchiaia devono bastare per un periodo più lungo. Questo cosiddetto rischio di longevità è coperto dall’assicurazione previdenziale privata. Questo è uno dei vantaggi principali delle assicurazioni previdenziali private: solitamente garantiscono una rendita vitalizia. 

Inoltre le assicurazioni previdenziali private vi offrono un’elevata stabilità, perché al momento della sottoscrizione si possono definire delle prestazioni garantite. Queste prestazioni dovranno poi essere erogate dall’assicurazione una volta che avrete raggiunto l’età pensionabile. Avete così ottenuto una base di calcolo solida per la vostra previdenza.

A seconda del contratto e della compagnia di assicurazione, potete assicurarvi una protezione finanziaria supplementare contro le conseguenze di eventi come invalidità e incapacità di guadagno. Inoltre potete tutelare finanziariamente i vostri familiari in caso di decesso concordando prestazioni per il caso morte. 

Qual è l’assicurazione previdenziale giusta per voi?

Una volta che avete deciso di stipulare un’assicurazione previdenziale, avete a disposizione un’ampia gamma di prodotti assicurativi. C’è solo l’imbarazzo della scelta tra le diverse assicurazioni previdenziali, per questo è opportuno sapere come distinguerle. 

In generale si può distinguere tra l’assicurazione previdenziale tradizionale e la polizza previdenziale unit linked. Entrambe seguono lo stesso principio di funzionamento: voi effettuate versamenti mensili in un piano di risparmio e in seguito li ricevete sotto forma di liquidazione di una rendita dopo la durata contrattuale pattuita.

La differenza determinante tra le due forme assicurative consiste nell’applicazione degli interessi. Nell’assicurazione previdenziale tradizionale viene pattuito un interesse di garanzia, ossia un tasso d’interesse fisso. Nell’assicurazione previdenziale unit linked, invece, beneficiate delle opportunità di rendimento sui mercati finanziari. Questo significa che avete maggiori opportunità di conseguire un rendimento superiore, ma allo stesso tempo vi esponete a un certo rischio.

Quale sia l’assicurazione previdenziale giusta per voi dipende di conseguenza dalle vostre aspettative per quanto riguarda la rendita e dalla vostra propensione al rischio. Dovreste considerare attentamente se preferite andare sul sicuro e scegliere dunque un’assicurazione previdenziale tradizionale o se volete assumervi un certo rischio e quindi dover anche resistere a probabili oscillazioni dei mercati. Un fattore importante di cui tenere conto è la vostra età. In età avanzata conviene solitamente puntare su prodotti d’investimento più sicuri. Se siete ancora giovani e seguite un orizzonte temporale lungo, la scelta migliore è un’assicurazione previdenziale unit linked.

In cosa si distingue una buona assicurazione previdenziale unit linked? 

Garanzia dei premi

Gli investimenti non sono mai scevri da rischi. Con la garanzia dei premi si vuole assicurare che almeno i premi versati siano veramente disponibili al momento della vostra entrata in pensione. Così evitate che forti oscillazioni delle quotazioni vi causino delle perdite.

Esempio

Una donna di 23 anni versa CHF 100 al mese a un’assicurazione previdenziale unit linked. All’età di 64 anni dovrebbe iniziare a percepire la pensione. A questo punto è garantita all’inizio della pensione almeno la disponibilità dei contributi versati, cioè 12 x CHF 100 x 41 anni = CHF 49’200. Indipendentemente dall’andamento dei fondi d’investimento.

Possibilità di personalizzazione per una maggiore flessibilità

Anche nella previdenza per la vecchiaia si dovrebbe tenere conto delle esigenze individuali. Dopo tutto ogni individuo ha le sue specifiche esigenze. Per questo è importante che il fornitore di prodotti previdenziali vi garantisca flessibilità per quanto riguarda vari fattori rilevanti. Alcuni di questi potrebbero essere ad esempio:

  • Il vostro inizio personale della pensione
  • Flessibilità nel pagamento dei premi
  • Durata personalizzata della garanzia della rendita

Gestione della scadenza 

Gestione della scadenza significa che alla fine della fase di risparmio l’avere del fondo viene trasferito in fondi più sicuri. In questo modo si esce in modo graduale e programmato da fondi più rischiosi a favore di fondi con minori oscillazioni delle quotazioni. L’intenzione sottesa è quella di riallocare sistematicamente (shift) il capitale per proteggere i guadagni conseguiti.

TROVA UN CONSULENTE

Ottenere consigli personali

TROVA UN CONSULENTE